L’impermeabile è un capo spalla che non può mancare in un guardaroba che si rispetti, perché, oltre a fornire protezione dalle intemperie e dalle temperature mutevoli della stagione di transizione, completa in modo impeccabile qualsiasi outfit.

L'impermeabileMa è fondamentale individuare il modello più adatto alla propria tipologia e conformazione fisica, poiché si tratta di un capo essenziale dell’armadio che merita una scelta consapevole.

Come scegliere

Innanzitutto, è consigliabile optare per materiali di alta qualità e rifiniture impeccabili, in particolare per quanto riguarda i polsini, gli orli e le cuciture.

La cintura rappresenta un elemento visibile e importante di questo capo, pertanto è consigliabile verificare anche la chiusura e il materiale della fibbia.

Per quanto riguarda il modello, consiglio di scegliere varianti classiche (senza però rinunciare allo stile!), evitando colori troppo eccentrici che potrebbero stancare rapidamente. Meglio rimanere sul “classico” in modo da poter sfruttare l’impermeabile in infinite combinazioni primaverili e autunnali.

I colori chiari come il kaki, il beige, il bianco ghiaccio e il grigio, si adattano perfettamente a tutte le situazioni quotidiane, sia per il tempo libero che per il business. Mentre i colori scuri come il nero, il blu e l’antracite, grintosi per il giorno, si trasformano in capi chic per la sera.

Un impermeabile dalle tonalità brillanti o con materiali lucidi potrebbe sembrare la scelta più modaiola e divertente, tuttavia attenzione a farne l’unico capo impermeabile del guardaroba. È importante considerare in quali situazioni lo utilizzerete più frequentemente e in abbinamento a quale abbigliamento. In questo modo, potrete scegliere il modello, il colore, il peso e la lunghezza più adatti alle vostre esigenze. Per una scelta consapevole ed elegante, fermatevi a riflettere prima di acquistare.

I modelli più diffusi

TrenchIl trench è un capo classico che resiste sempre alla prova del tempo e che può rendere più sofisticato anche il look più sportivo. La sua linea si adatta a diverse forme fisiche, anche a quelle con curve più pronunciate. La versione a doppiopetto è più adatta per chi ha una figura leggermente androgina, con fianchi snelli e spalle leggermente squadrate, onde evitare di distruggere la simmetria del doppiopetto. Al contrario, la versione a monopetto è una scelta più versatile, particolarmente per chi ha una corporatura piccola o minuta, in quanto non rischia di accentuare troppo le curve.

Il modello a vestaglia è ideale per chi ha una figura mediterranea, con forme più pronunciate sui fianchi. Grazie alla sua struttura meno rigida rispetto al trench e alla cintura legata in vita, segue naturalmente le linee del corpo, enfatizzando la vita senza stringerla eccessivamente.
Se combinato con un paio di jeans, il modello vestaglia diventa un capo casual, ma se indossato in una tonalità scura con gli accessori giusti, diventa un’aggiunta decisamente elegante al guardaroba.

Il modello corto e svasato è il compagno perfetto dei pantaloni, dei jeans o di una gonna a tubino. Tuttavia, per ottenere l’outfit perfetto, bisogna anche fare attenzione a combinare i capi correttamente, garantendo una perfetta armonia di colore e linee, in modo da bilanciare la linea ampia della parte superiore con quella asciutta della parte inferiore.

I dettagli

Lo scollo è un elemento importantissimo da considerare: un busto forte avrà bisogno di uno scollo a V abbastanza profondo e con revers poco ampi, per bilanciare le proporzioni. Al contrario, uno scollo più piccolo e largo aiuterà le persone con spalle strette, creando una linea orizzontale ideale per bilanciare la parte superiore.

La lunghezza è un altro fattore cruciale da tenere in considerazione. Un modello lungo e svasato rischia di soffocare le persone di statura medio-piccola, per cui è consigliabile optare per un trench monopetto, di linea asciutta, a 3/4 o con orlo appena sopra il ginocchio, per creare l’illusione di una maggiore verticalità.

Inoltre, è sconsigliato indossare un trench di media lunghezza con una gonna, poiché questo interromperebbe la linea verticale della silhouette, accorciando visivamente la statura della persona. Meglio optare per un trench che copre completamente la gonna; il modello corto o di media lunghezza è più adatto ai pantaloni.

La lunghezza del capo a metà polpaccio tende a schiacciare la figura, non favorendo nessuno in generale. Nel caso in cui si desideri indossarlo, è opportuno abbinarlo a scarpe o stivali con un tacco adeguato per bilanciare le proporzioni della gamba rispetto al capo.

La cintura, invece, è un dettaglio che richiama l’attenzione sul punto vita. E’ importante tenerla allacciata per mantenere il capo aderente al corpo e valorizzare la silhouette. Nel caso in cui si abbia una vita un po’ più formosa, si può allacciare dietro, sulla schiena, per evitare di segnare troppo.

I bottoni creano delle linee ottiche sul corpo, quindi bisogna considerare se la dimensione, il colore e la loro disposizione “allargano” o “allungano” la figura.

Chi è medio-alto e ha un busto di lunghezza regolare, può permettersi di indossare un doppiopetto con due file di bottoni piuttosto distanziate, soprattutto se i bottoni sono in contrasto (ad esempio in metallo lucido o in corno scuro su tessuto chiaro). Tuttavia, l’effetto sarà meno evidente se i bottoni sono dello stesso tessuto del capospalla.

Se avete una statura minuta, evitate i maxi bottoni o le applicazioni a contrasto. Questi dettagli potrebbero essere fuori proporzione e far apparire la figura ancora più bassa di quanto sia in realtà.

Le tasche applicate possono dare un’aria sportiva al capo, ma non sono adatte a chi ha i fianchi pronunciati, in quanto aggiungono volume su un punto critico. In questo caso, le tasche interne a taglio obliquo saranno la scelta migliore in quanto non interrompono la linea del capo indossato.

È importante osservare l’effetto del capo che si indossa per evitare di allargare o schiacciare la figura, aggiungere volume in punti indesiderati o rovinare la linea della silhouette.

Scegliete un capo che valorizzi la vostra figura e che vi faccia sentire a vostro agio in ogni situazione.